Viaggio da Marrakech a Essaouira

Viaggio in Marocco, Viaggio da Marrakech a Essaouira

Viaggio da Marrakech a Essaouira

Escursione di un giorno ad Essaouira
 
 
Essaouira è conosciuta con il nome di Mogador. Si tratta di una città che ci ricorda i tempi dei combattimenti con la Spagna, il Portogallo e l’Inghilterra per il controllo delle sue coste. La città ha molto da offrire, fra le sue attrazioni c’è il caratteristico porto con vividi esempi di arte moresca e portoghese. Essaouira è anche conosciuta per gli artisti che lavorano il legno di tuia, per il suo distacco dalle cose materiali, per le sue isole ed il porto, per i musei di Sidi Mohammed Ben Abd Allah.
Origini del nome Mogador:
La principale influenza della cultura moresca è l’Islam che gli arabi introdussero nel nord dell’Africa. Essi esportarono la propria civiltà durante il settimo secolo. La dinastia Alauita, che dice essere discendente del profeta Maometto, ha governato il Marocco dal 1649.
Mogador si presenta come un’importante incrocio di culture, collegando i berberi Haha e gli arabi Chiadma.

Nel Medioevo, gli storici descrivono il luogo come un villaggio fortificato, rifugio invernale per i naviganti del fiume (Oued Ksob).
Nel 1506, il re del Portogallo, D. Manuel I ordinò la costruzione di una fortezza a Mogador, conosciuta come “Castelo Real de Mogador”, tuttavia i portoghesi occuparono Mogador soltanto durante 19 anni. Da allora, il luogo fu controllato dagli abitanti. Durante il sedicesimo secolo, diverse potenze, fra cui la Spagna, l’Inghilterra, i Paesi Bassi e la Francia cercarono in vano di conquistare la città di Mogador.
La sua ubicazione geografica è ideale in relazione ai venti dell’Atlantico del nord. Mogador prosperò nel triangolo di commercio fra l’Europa, l’Africa e le Americhe tra il diciassettesimo e il diciannovesimo secolo. Merci e schiavi viaggiavano in carovane dall’Africa subsahariana, passando attraverso Mogador, città che già aveva una esportazione propria di zucchero e melassa dal Medioevo e fino al diciassettesimo secolo. Gli europei introdussero anche tessuti dal vecchio continente e tè dalla Cina.
Si dice che dice Essaouira era un paradiso per l’ancoraggio delle navi dei pirati.

 

Tariffe:

  • 2 partecipanti: 60€ a persona
  • 3 partecipanti: 45€ a persona
  • 4 partecipanti: 35€ a persona
  • 5 partecipanti: 30€ a persona
  • 6 partecipanti: 25€ a persona

 

Il prezzo comprende:

  • Veicolo con autista / guida.
  • carburante, pedaggi e dei costi connessi.
  • Tour privato, non ci saranno più persone nel gruppo.
  • Partenza dal vostro hotel, Riad, aeroporto o dove vuoi.

 

Non incluso:

  • Pranzo, bevande e il costo delle visite.

 

Distanza e tempo:

  • 340 km (andata e ritorno).
  • 09:00 (circa).

 

 

La squadra di "Marrakech Expedition" vi augura Felici Vacanze in Marocco.

Noleggio

Noleggio

Informazioni pratiche

Informazioni pratiche