Da Marrakech verso Essaouira

Viaggio in Marocco, Scoperta del Marocco, da Marrakech a Essaouira

Scoperta del Marocco, a Marrakech a Essaouira circuito

Per conoscere le nostre tariffe contattaci. Saremo lieti di rispondervi.

La squadra di "Marrakech Expedition" vi augura Felici Vacanze in Marocco.

Giorno 1

Giorno 1: Marrakech - Essaouira

Partenza alle 8:30 dal suo albergo verso la costa atlantica, attraverso Ounagha, con destinazione la famosa città di Essaouira, a 170 km dalla Città Rossa di Marrakech.

Essaouira è un meraviglioso esempio di città fortificata di finali del diciottesimo secolo, costruita secondo i principi dell’architettura militare europea contemporanea, in un contesto nordafricano. Dalla sua fondazione, Essaouira è stata un importante porto di commercio internazionale, unendo il Marocco ed il suo interno subsahariano con  l’Europa e il resto del mondo.
 
Pranzo nel porto. Poi, tempo libro per esplorare la medina e gli antichi monumenti, la Mellah (quartiere ebraico), la Skala ed il Museo Sidi Mohamed Ben Abdellah. Alla fine, vi suggeriamo di godervi il bellissimo tramonto sorseggiando un mojito sul terrazzo del café Taraus. Essaouira è nota per l’artigianato in legno di tuia.

La medina d’Essaouira, in passato conosciuta come Mogador (un nome la cui origine va trovata nel termine fenicio Migdol, o «piccola fortezza»), è un esempio superbo di città fortificata di metà del diciottesimo secolo, circondata da mura con tratti in stile Vauban. Costruita secondo i principi dell’architettura militare europea contemporanea, in un contesto nordafricano, ed in perfetta armonia con i precetti arabo-musulmani di architettura e tracciato urbanistico. Lungo i secoli, la città ha avuto un ruolo fondamentale come porto per il commercio internazionale, unendo il Marocco ed il suo interno subsahariano con l’Europa ed il resto del mondo. La città è anche modello di centro culturale, come lo dimostra il convivere, dalla sua fondazione, di diversi gruppi etnici, fra questi tamazight, arabi, africani ed europei, così come multireligiosi (musulmani, cattolici ed ebrei). Impossibile da pensare lontano dalla sua medina, l’arcipelago di Mogador include una grande quantità di luoghi naturali e culturali di impressionante valore universale. La sua fondazione, relativamente tarda se paragonata ad altre medine del nord Africa, è opera del Sultano alauita Sidi Mohamed Ben Abdallah (1757-1790), il cui desiderio era trasformare questa piccola città atlantica in un porto regale, principale centro commerciale marocchino aperto al mondo. A lungo conosciuta come Porto di Timbuktu, Essaouira divenne uno dei più grandi centri commerciali tra l’Africa e l’Europa alla fine del diciottesimo secolo e nel diciannovesimo secolo.

Cena e notte in albergo o riad della medina di Mogador.

Giorno 2

Giorno 2: Essaouira - Marrakech

Dopo colazione, ci incamminiamo verso la spiaggia di Sidi Kaouki, una delle migliori del Marocco. Continuiamo con una camminata o una passeggiata su un cammello in spiaggia. Pranzo in un ristorante locale per proseguire con la visita ad una cooperativa d’olio di argan. Ritorno a Marrakech.

Noleggio

Noleggio

Informazioni pratiche

Informazioni pratiche