Escursioni 4x4 da Agadir verso Erg Chegaga nel Deserto del Sahara

Escursioni in Agadir ed in Sahara

Escursioni in Agadir ed in Sahara

Giorno 1

Agadir - Taroudant - Taliouine - Taznakht - Foum Zguit

Dopo la prima colazione iniziamo il vostro viaggio alle 8:00 di mattina con destinazione la famosa città di Taroudant, nota per la sua bella medina, simile alla città rossa di Marrakech. Passeremo poi vicino agli alberi di argan prima di arrivare a Taliouine per lì visitare una cooperativa di zafferano. A continuazione si prosegue per Taznakht, famosa per i suoi tappeti berberi (pranzo in loco). Nel pomeriggio ci dirigiamo verso Foum Zguit passando per alcuni dei villaggi berberi locali e delle oasi.
Pernottamento in hotel.

Giorno 2

Foum Zguit - Iriki - Erg Chegaga

Dopo aver passato la notte in albergo ci dirigiamo verso Chegaga costeggiando la ricca oasi piena di alberi d’acacia. Questi alberi esistono in tutta l'area mediterranea, però sono specialmente importanti nel deserto del Marocco. Faremo delle fermate per scattare foto degli alberi e seguiremo la strada che poi continua verso il deserto di pietre conosciuto come "Reg" e, nella lingua locale, anche Hammada. Sulla strada passeremo da Iriki, un lago in piena durante diversi periodi dell'anno, delimitato da cordoni di dune e considerato un paesaggio assolutamente fantastico. Prima di raggiungere Chegaga, pranzerete in un picnic nel mezzo del nulla dove potrete godere del vostro cibo nel silenzio più assoluto. Arriviamo quindi a Erg Chegaga, dove andremo a sperimentare un giro in cammello tra le dune. Ci godremo una serata di tradizionale musica e danza marocchina vicino al fuoco.
Pernottamento nell’accampamento nomade.

Giorno 3

Chegaga - Mhamid - Tamegroute - Zagora - Valle del Draa - Ouarzazate

Dopo aver ammirato l'alba nelle splendide dune di Chegaga, partiremo per l'Oasi Sacra, uno splendido scenario di palme che vi permetterà di sperimentare la cultura nomade del deserto. Una volta attraversato l'oasi arriviamo a Mhamid, una città che famosa per il suo festival nomade internazionale e la sua musica africana, forse se sarete fortunati potrete visitare il luogo in occasione di una festa. Continueremo il nostro viaggio meridionale verso l'oasi di Tagounite passando da Ait Isfoul. Più tardi ci godremo Tamegroute dedicando anche una visita alla sua Zaouia, l'antica biblioteca coranica, per poi anche visitare gli artigiani della ceramica e la kasbah sotterranea. Arriveremo a Zagora, città considerata la porta del deserto con il suo famoso manifesto "52 giorni a Timbuctù” (pranzo in zona). Nel pomeriggio continueremo verso Ouarzazate attraversando la valle del Draa e le montagne dell'Anti Atlante.
Pernottamento in hotel.

Giorno 4

Ouarzazate - Ait Ben Haddou . Taznakht - Taliouine - Agadir

Dopo la colazione in hotel o il riad a Ouarzazate, la visita della Kasbah di Taourirt e lo studio cinematografico, proseguiremo per Ait Ben Haddou, Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, dove ci sono ancora abitanti all'interno di queste mura e nei villaggi berberi circostanti. In questo ksar sono stati girati molti film, fra cui Il Gladiatore, Trono di Spade e Il Principe d'Arabia. Dopo la visita ci dirigeremo ad Agadir, sulla costa atlantica del Marocco, passando via Taznakht e Taliouine.
Arrivo ad Agadir e fine dei nostri servizi.

Noleggio

Noleggio

Informazioni pratiche

Informazioni pratiche