Da Marrakech escursione Grand sud del Marocco

Escursione Grand sud del Marocco

Escursione Grand sud del Marocco

Giorno 1

Marrakech - Tizi N'Test - Moschea di Tinmel - Alte Montagne dell'Atlante - Taliouine

Partiremo la mattina attraversando il villaggio di Asni, passando per il lago di Lalla Takerkoust. In seguito visiteremo la moschea di Tinmel, la seconda moschea accessibile alla visita da parte dei non musulmani, costruita nel dodicesimo secolo e parte della lista di siti dell'UNESCO dal 1° luglio 1995 nella categoria culturale. Proseguiamo poi attraverso il passo di Tizi N’Tichka, ad un'altitudine di 2.260 metri, per godere delle viste panoramiche mozzafiato ed esplorare le montagne dell'Alto Atlante, dopo alcune fermate in montagna ci dirigeremo verso verso la città di Taliouine, in città visiteremo una cooperativa di zafferano.

Giorno 2

Taliouine - Taznakht - Foum Zguit - Lago Iriki - Chegaga

Durante questo giorno guideremo attraversando Taznakht, importante centro di tessitura di tappeti. Arriviamo quindi ai vecchi posti militari di Foum Zguit (pranzo sul posto). Sulla strada si passerà da Iriki, per ammirare un lago che contiene dell'acqua in diversi periodi dell'anno, delimitato da cordoni di dune e considerato un paesaggio assolutamente fantastico. Quindi prenderemo il sentiero verso i deserto del Chegaga per sperimentare un giro in cammello tra le dune. Ci godremo una serata di tradizionale musica e danza marocchina vicino al fuoco.

Giorno 3

Cheguagua - Mhamid - Biblioteca Tamegroute - Zagora

Dopo aver ammirato l'alba fra le splendide dune del deserto di Chegaga partiremo per l'Oasi Sacra, un meraviglioso scenario di palme che vi permetterà di sperimentare la cultura nomade del deserto. Una volta attraversato l'oasi si arriva a Mhamid, una città che famosa per il suo festival nomade internazionale e la sua musica africana, forse e se sarete fortunati potrete visitare il luogo in occasione di una festa. Continueremo il nostro viaggio meridionale verso l'oasi di Tagounite passando da Ait Isfoul. Più tardi ci godremo Tamegroute dedicando anche una visita alla sua Zaouia, l'antica biblioteca coranica, per poi anche visitare gli artigiani della ceramica e la kasbah sotterranea. Arriveremo a Zagora, città considerata la porta del deserto con il suo famoso manifesto "52 giorni a Timbuctù". Pernottamento in hotel.

Giorno 4

Zagora - Valle del Draa - Tansikht - Nkob - Tazarine - Alnif - Rissani - Merzouga

Dopo la prima colazione lasceremo Zagora in direzione di Tazarine. Lungo la strada attraverseremo delle terre deserte e alcuni villaggi berberi, quindi visiteremo anche la grotta delle incisioni di Aït Ouazik. Proseguiamo verso Tazarine, nota per il suo festival dedicato all'henné. La prossima tappa sarà Alnif, meglio conosciuta per i suoi datteri e le pietre fossili (pranzo nel posto). Nel pomeriggio proseguiremo verso Rissani, la prima città imperiale del Marocco, nonché la capitale dell'antico Sultano Alaoui. Dopo un paio di chilometri raggiungiamo le dune di Erg Chebbi.
Passeremo la prima notte nell'hotel.

Giorno 5

Merzouga - Khamlia - Merzouga

Dopo la prima colazione nell'albergo, faremo un tour nelle dune del deserto (sentiero del Rally Paris - Dakar), dove avrete l'opportunità di vedere i meravigliosi cambiamenti contrastanti del deserto.Visiteremo il "Villaggio Nero" di Khamlia per ascoltare i musicisti di gnawa prima di assaporare una tradizionale pizza berbera durante il nostro pranzo nello stesso villaggio. Dopo pranzo, potrete visitare i mercati tradizionali e anche bere un caffè in una delle molte caffetterie, osservando un po' della vita quotidiana in città.

 

Giorno 6

Merzouga - Erfoud - Touroug - Tinjdad - Tinghir – Gole di Todra

Ci svegliamo presto per ammirare l'alba sulle dune. Poi, sul dorso di un cammello, si torna in hotel dove potrete fare la doccia e la prima colazione. In seguito, si fa ritorno a Rissani per visitare un mercato tradizionale, il più grande del sud del Marocco. Proseguiamo verso Erfoud dove visiteremo una fabbrica di marmo fossilizzato. Continuiamo la strada che attraversa diversi villaggi berberi come Touroug e Tinjdad fino a raggiungere Tinghir, sede delle Gole di Todra, qui ci facciamo strada camminando lungo il fiume, fra le gole e le montagne.

Giorno 7

Tinghir - Boumalne - Gole di Dades - Boutaghrar - Valle delle Rose - K’laat M’Gouna - Skoura - Ouarzazate

Dopo la prima colazione si fa partenza attraverso Boumalne dove comincia la Valle del Dades, ci dirigeremo lungo la valle verso le Gole di Dades, che visiteremo a piedi. Torniamo di nuovo sulla stessa strada verso la Kasbah di Ait Youl dove prendiamo la strada sterrata vicina all'Atlante per dirigerci a Boutaghrar, qui vedremo i nomadi che vivono nelle grotte. In questo modo, conosceremo i nomadi del deserto ma anche i nomadi dell'Atlante. Dopo il pranzo in un ristorante tradizionale nel villaggio di Boutaghrar, e prima di visitare la Valle delle Rose, una sosta a K’laat M’Gouna ci darà l'opportunità di esplorare la Casa delle Rose, dove i petali di questo fiore sono utilizzati nell'elaborazione di oli, lozioni e profumi. Quindi proseguiamo verso la Kasbah di Amerdhyle nell'Oasi di Skoura. Arriveremo a Ouarzazate alla fine della giornata.

Giorno 8

Ouarzazate – Kasbah di Taourirt – Kasbah di Ait Ben Haddou – Kasbah di Telouet - Alto Atlante - Marrakech

Dopo la prima colazione visiteremo la Kasbah di Taourirt, che una volta apparteneva alla famiglia Glaoui, poi ci dirigeremo verso gli studios cinematografici prima di prendere la la strada principale per raggiungere la famosa Kasbah di Ait Haddou, che è anche appartenuta ai Signori dell'Atlante. Questa è la kasbah più bella del Marocco ed è anche un sito Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. La kasbah è anche nota per essere stata lo scenario di molti film di successo di Hollywood. La strada prosegue poi lungo la valle di Ounila con i bellissimi villaggi berberi, le splendide montagne e le viste di Telouet, dove ci fermiamo per visitare la kasbah e pranzare. Nel pomeriggio vi dirigerete a Marrakech attraversando le montagne dell'Alto Atlante.

 

Mappa

Tour da Marrakech alla scoperta dei deserti di Merzouga e Chegaga di 8 giorni
Noleggio

Noleggio

Informazioni pratiche

Informazioni pratiche